Warning: session_start() [function.session-start]: Cannot send session cookie - headers already sent by (output started at /home/content/75/9629875/html/wp-load.php:1) in /home/content/75/9629875/html/wp-content/plugins/counterize/counterize.php on line 16

Warning: session_start() [function.session-start]: Cannot send session cache limiter - headers already sent (output started at /home/content/75/9629875/html/wp-load.php:1) in /home/content/75/9629875/html/wp-content/plugins/counterize/counterize.php on line 16
Lifting del collo - Chirurgo Plastico Napoli

Lifting del collo

LIFTING DEL COLLO

Il collo è da sempre la regione più difficile da rimodellare in chirurgia estetica. I segni del tempo sono iniziano spesso ad essere visibili con la formazione di bande verticali che prendendo il nome di bande platismatiche. Successivamente la perdita del tono elastico della cute determina un cedimento dei tessuti per cui si osserva la formazione di rughe lungo le pieghe del collo.
Il grasso sottomentoniero, inoltre, si ipertrofizza aumentando di volume. Si viene a perdere così il normale contorno mandibolare con notevole accumulo di grasso. Il volto assume nel complesso un aspetto pieno. Nei soggetti giovani infatti il volto ha generalmente un aspetto triangolare con la base del triangolo posta in alto. Col passare del tempo questa morfologia s’inverte: la base del triangolo si posiziona verso il basso.

La chirurgia ha un ruolo fondamentale nella correzione di tali inestetismi.
Il lifting del collo può essere effettuato con diverse tecniche chirurgiche. Tutte devono agire sul muscolo platisma affinché i risultati siano duraturi.
Il muscolo plastisma è un muscolo pellicciaio che presenta uno spessore fine di circa 3-4 mm che ha un ruolo importante nell’assicurare l’adesione della cute del collo ai piani sottostanti. Un buon lifting del collo, che duri così nel tempo e che sia efficace nel trattare i segni dell’invecchiamento come l’aspetto raggrinzito della pelle, prevede sempre una plastica del muscolo platisma.

Lifting del collo

Nella chirurgia del distretto testa-collo. è fondamentale che il chirurgo sia padrone dell’anatomia della regione in quanto il collo ed il volto sono zone ricche di strutture vascolari, nervose e muscolari.
Le incisioni sono poco visibili. La lassità laterale della regione del collo viene corretta prolungando l’incisione del lifting tradizionale a livello del cuoio capelluto. Questo permette di rimuovere la pelle in eccesso. di La cicatrice viene così ben nascosta.
La porzione anteriore del collo viene trattata solitamente con un’incisione di 3 cm circa al di sotto della porzione centrale della mandibola. Con questo accesso, il chirurgo può trazionare le strutture del collo e plicarle eliminando così le bande.

Cos’è la liposuzione del collo?

La lipoaspirazione ha un ruolo importantissimo nella definizione dei contorni del volto e del collo. Si impiegano delle piccole cannule atraumatiche simili a quelle della lipoaspirazione corporale classica.
Il grasso al di sotto del mento può essere così aspirato per permettere poi alla cute di retrarsi ed adattarsi.

Il postoperatorio
La maggior parte delle preoccupazioni dei pazienti riguardano il postoperatorio. La percentuale di complicanze è bassissima. Il gonfiore e le ecchimosi sono sempre presenti e hanno una durata variabile a seconda della suscettibilità del singolo paziente.
Viene applicata solitamente una maschera elastica con delle garze che viene mantenuta per 4-5 giorni circa. E’ necessaria una settimana prima di ritornare al lavorare.

Lifting del collo